Ti aspettiamo a Milano il 20 Marzo 2018
Registrati ora!

Agenda

Il programma della giornata

Ora Descrizione Speaker Formato
09:30

Lo scenario economico e impatti sul business travel

Analisi dell’attuale situazione politica ed economica e il suo impatto sul business travel 

Beppe Severgnini - Contributing opinion writer per The International New York Times , Editorialista del Corriere della Sera

Keynote

10:00

Cosa significa semplificazione?

Durante questo keynote viene illustrato come dal punto di vista comportamentale e sociologico le persone affrontano decisioni e compiti semplici e più complessi, in un ambito in cui le start up stanno introducendo strumenti sempre più userfriendly, flessibili e veloci che semplificano la vita degli utilizzatori.  


Francesco Pozzi - Professor of Behavioral Economics, IULM University

Presentazione

10:15

Elimina la complessità dal travel

La digitalizzazione delle nostre vite lavorative ha creato richieste improntate sul “tutto e subito”. Nel mondo del business travel, ciò significa instant service, full transparency e ampia scelta oltre a processi decisionali veloci e semplici. Questa sessione condividerà i risultati di studi originali identificando pain point e aree complesse che beneficeranno dalla semplificazione.

Luca De Angelis - Managing Director HRS

Marco D'ilario - Vice President Sourcing Solutions HRS

Presentazione Studio Esclusivo e Tavola rotonda

11:00

Coffee Break

11:30

BPO e processi end-to-end sono la risposta alla semplificazione?

Per incrementare e mantenere efficienza e profittabilità, le aziende tendono a esternalizzare le funzioni non-core. Nonostante il travel sia una di queste aeree, solo poche aziende lo gestiscono in outsourcing. Indipendentemente che questo sia dovuto a una mancanza di consenso interno o semplicemente perchè il travel non è stato gestito efficacemente in passato rendendolo di difficile esternalizzazione, nella tavola rotonda si discuterà di come semplificiare al meglio e gestire  in outsourcing il vostro hotel program.

 

Alessandro Chiffi - Purchasing Manager Shared Services & Goods, Pirelli

Cesare Belosi - Head of EMEA Travel Center of Expertise and Operations Italy , ‎FCA SERVICES S.P.A.

Marco D'ilario - Vice President Sourcing Solutions, HRS

Marco Tierno - CFO, GH Italia



Tavola Rotonda

12:15

Opportunità di hotel saving: sì, esistono ancora!

Il saving rimane uno dei KPI del corporate travel program ed in programmi “maturi” può essere complicato da ottenere . Nell’hotellerie ci sono modalità differenti per raggiungere il saving , come approfittare dei vantaggi dei prezzi di mercato e dell’hotel yield management. Questa sessione illustrerà le opportunità chiave di saving presenti nel mercato.

Mario Arciulo - Vice President Revenue Management, Itinerary Design & Transportation, Costa Crociere

Nicola Accurso - VP Business Development, NH Hotels

Gualtiero Milla - Key Account Manager, HRS

Tavola Rotonda

13:00

Networking lunch

14:00

Breakout Session

Breakout 1: BPO Meeting e Eventi, dal RFP al pagamento

Partendo dal payment come driver dell'adoption nel business travel, la sessione presenterà l'approccio end-to-end nei meeting e eventi al fine di semplificare la gestione del MICE - (dal RFP al Payment e al post trip)


Breakout 2: L'importanza del business case nelle attività di Travel Management 

Ottenere l’appoggio del management è fondamentale per implementare la propria strategia; ma come vendere il concetto e costruire un appropriato business case è fondamentale per ottenre il giusto livello di engagement. Impostare un business case perfetto aiuta ad avere il giusto dialogo con gli stakeholder e presentare in modo efficace la strategia legata alla gestione del travel.

Breakout 1: 

Carlo Liotti - Vice President & General Manager, American Express Payment Services Italy

Mariaanna Peroncelli - Head of Meetings & Groups, HRS

Valeria Braidotti - Head of Procurement Mobility Services, Siemens

Breakout 2: 

Paola Baggi - Manager Sales, Strategy and Steering  EMEA, HRS

Breakout Session

15:00

La tecnologia è la chiave per semplificare la vita dei viaggiatori? 

Il corporate travel non è mai stato l’obiettivo finale e mai lo sarà. I viaggiatori però vogliono prenotare e viaggiare nel modo più semplice possibile.
Cosa rende il viaggio semplice? Quando devi pensare e fare il meno possibile dal booking al payment.  
Questa sessione permetterà di comprendere meglio come i business traveler e le corporation possono beneficiare di Artificial intelligence, Machine learning e Robotica per meglio soddisfare i bisogni dei viaggiatori e rimanere aderenti alle travel policy.

Gigi Beltrame - Giornalista e tecnologo, BusinessCommunity.it

Emiliano Frau - Country Manager Italy, Conichi

Fabio Massimo Piersantini - Responsabile Servizi Travel e Supporto Eventi, Leonardo

Massimo Arciulo  - Chief Pricing Office, Telecom Italia

Mirko Lalli - Founder e CEO, Travel Appeal

Tavola rotonda

15:45

Engage or Fail! 

Per finalizzare il lavoro devi coinvolgere i tuoi stakeholder e tenere alta la loro attenzione. Il lavoro dei Travel buyer e Travel Manager è sempre più difficile dovuto al cambiamento veloce del mercato ed al numero crescente di stakeholder. In questo scenario, emotional intelligence e selling skills stanno diventando fondamentali per i corporate buyer in quanto i professionisti del travel devono essere in grado di “vendere” la propria strategia e guidare l’engagement dei propri interlocutori.

Giorgio Fabbri - Formatore, business coach, musicista, direttore d’orchestra, TED speaker

Keynote

16:45

Closing remarks

A cura di ADACI 


— L'agenda potrebbe subire variazioni —

  • 09:30 — Lo scenario economico e impatti sul business travelAnalisi dell’attuale situazione politica ed economica e il suo impatto sul business travel 

    Lo scenario economico e impatti sul business travel

    Analisi dell’attuale situazione politica ed economica e il suo impatto sul business travel 

  • 10:00 — Cosa significa semplificazione?Durante questo keynote viene illustrato come dal punto di vista comportamentale e sociologico le persone affrontano decisioni e compiti semplici e più complessi, in un ambito in cui le start up stanno introducendo strumenti sempre più userfriendly, flessibili e veloci che semplificano la vita degli utilizzatori.  

    Cosa significa semplificazione?

    Durante questo keynote viene illustrato come dal punto di vista comportamentale e sociologico le persone affrontano decisioni e compiti semplici e più complessi, in un ambito in cui le start up stanno introducendo strumenti sempre più userfriendly, flessibili e veloci che semplificano la vita degli utilizzatori.  


  • 10:15 — Elimina la complessità dal travelLa digitalizzazione delle nostre vite lavorative ha creato richieste improntate sul “tutto e subito”. Nel mondo del business travel, ciò significa instant service, full transparency e ampia scelta oltre a processi decisionali veloci e semplici. Questa sessione condividerà i risultati di studi originali identificando pain point e aree complesse che beneficeranno dalla semplificazione.

    Elimina la complessità dal travel

    La digitalizzazione delle nostre vite lavorative ha creato richieste improntate sul “tutto e subito”. Nel mondo del business travel, ciò significa instant service, full transparency e ampia scelta oltre a processi decisionali veloci e semplici. Questa sessione condividerà i risultati di studi originali identificando pain point e aree complesse che beneficeranno dalla semplificazione.

  • 11:00 — Coffee Break

    Coffee Break

  • 11:30 — BPO e processi end-to-end sono la risposta alla semplificazione?Per incrementare e mantenere efficienza e profittabilità, le aziende tendono a esternalizzare le funzioni non-core. Nonostante il travel sia una di queste aeree, solo poche aziende lo gestiscono in outsourcing. Indipendentemente che questo sia dovuto a una mancanza di consenso interno o semplicemente perchè il travel non è stato gestito efficacemente in passato rendendolo di difficile esternalizzazione, nella tavola rotonda si discuterà di come semplificiare al meglio e gestire  in outsourcing il vostro hotel program. 

    BPO e processi end-to-end sono la risposta alla semplificazione?

    Per incrementare e mantenere efficienza e profittabilità, le aziende tendono a esternalizzare le funzioni non-core. Nonostante il travel sia una di queste aeree, solo poche aziende lo gestiscono in outsourcing. Indipendentemente che questo sia dovuto a una mancanza di consenso interno o semplicemente perchè il travel non è stato gestito efficacemente in passato rendendolo di difficile esternalizzazione, nella tavola rotonda si discuterà di come semplificiare al meglio e gestire  in outsourcing il vostro hotel program.

     

  • 12:15 — Opportunità di hotel saving: sì, esistono ancora!Il saving rimane uno dei KPI del corporate travel program ed in programmi “maturi” può essere complicato da ottenere . Nell’hotellerie ci sono modalità differenti per raggiungere il saving , come approfittare dei vantaggi dei prezzi di mercato e dell’hotel yield management. Questa sessione illustrerà le opportunità chiave di saving presenti nel mercato.

    Opportunità di hotel saving: sì, esistono ancora!

    Il saving rimane uno dei KPI del corporate travel program ed in programmi “maturi” può essere complicato da ottenere . Nell’hotellerie ci sono modalità differenti per raggiungere il saving , come approfittare dei vantaggi dei prezzi di mercato e dell’hotel yield management. Questa sessione illustrerà le opportunità chiave di saving presenti nel mercato.

  • 13:00 — Networking lunch

    Networking lunch

  • 14:00 — Breakout SessionBreakout 1: BPO Meeting e Eventi, dal RFP al pagamentoPartendo dal payment come driver dell'adoption nel business travel, la sessione presenterà l'approccio end-to-end nei meeting e eventi al fine di semplificare la gestione del MICE - (dal RFP al Payment e al post trip)Breakout 2: L'importanza del business case nelle attività di Travel Management Ottenere l’appoggio del management è fondamentale per implementare la propria strategia; ma come vendere il concetto e costruire un appropriato business case è fondamentale per ottenre il giusto livello di engagement. Impostare un business case perfetto aiuta ad avere il giusto dialogo con gli stakeholder e presentare in modo efficace la strategia legata alla gestione del travel.

    Breakout Session

    Breakout 1: BPO Meeting e Eventi, dal RFP al pagamento

    Partendo dal payment come driver dell'adoption nel business travel, la sessione presenterà l'approccio end-to-end nei meeting e eventi al fine di semplificare la gestione del MICE - (dal RFP al Payment e al post trip)


    Breakout 2: L'importanza del business case nelle attività di Travel Management 

    Ottenere l’appoggio del management è fondamentale per implementare la propria strategia; ma come vendere il concetto e costruire un appropriato business case è fondamentale per ottenre il giusto livello di engagement. Impostare un business case perfetto aiuta ad avere il giusto dialogo con gli stakeholder e presentare in modo efficace la strategia legata alla gestione del travel.

  • 15:00 — La tecnologia è la chiave per semplificare la vita dei viaggiatori? Il corporate travel non è mai stato l’obiettivo finale e mai lo sarà. I viaggiatori però vogliono prenotare e viaggiare nel modo più semplice possibile.Cosa rende il viaggio semplice? Quando devi pensare e fare il meno possibile dal booking al payment.  Questa sessione permetterà di comprendere meglio come i business traveler e le corporation possono beneficiare di Artificial intelligence, Machine learning e Robotica per meglio soddisfare i bisogni dei viaggiatori e rimanere aderenti alle travel policy.

    La tecnologia è la chiave per semplificare la vita dei viaggiatori? 

    Il corporate travel non è mai stato l’obiettivo finale e mai lo sarà. I viaggiatori però vogliono prenotare e viaggiare nel modo più semplice possibile.
    Cosa rende il viaggio semplice? Quando devi pensare e fare il meno possibile dal booking al payment.  
    Questa sessione permetterà di comprendere meglio come i business traveler e le corporation possono beneficiare di Artificial intelligence, Machine learning e Robotica per meglio soddisfare i bisogni dei viaggiatori e rimanere aderenti alle travel policy.

  • 15:45 — Engage or Fail! Per finalizzare il lavoro devi coinvolgere i tuoi stakeholder e tenere alta la loro attenzione. Il lavoro dei Travel buyer e Travel Manager è sempre più difficile dovuto al cambiamento veloce del mercato ed al numero crescente di stakeholder. In questo scenario, emotional intelligence e selling skills stanno diventando fondamentali per i corporate buyer in quanto i professionisti del travel devono essere in grado di “vendere” la propria strategia e guidare l’engagement dei propri interlocutori.

    Engage or Fail! 

    Per finalizzare il lavoro devi coinvolgere i tuoi stakeholder e tenere alta la loro attenzione. Il lavoro dei Travel buyer e Travel Manager è sempre più difficile dovuto al cambiamento veloce del mercato ed al numero crescente di stakeholder. In questo scenario, emotional intelligence e selling skills stanno diventando fondamentali per i corporate buyer in quanto i professionisti del travel devono essere in grado di “vendere” la propria strategia e guidare l’engagement dei propri interlocutori.

  • 16:45 — Closing remarks

    Closing remarks


— L'agenda potrebbe subire variazioni —

Simplify Business Travel


Ti aspettiamo a Milano il 20 Marzo 2018
Registrati ora!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK